CHRISTMAS IN LOVE: La Felicità a Natale? Trovala Fuori dagli Schemi!

Personalmente non ho mai accettato di festeggiare il Natale una volta all'anno. Non ho mai amato le regole. Non ho mai abbracciato l'idea di amalgamarmi verso qualcosa che tutti fanno. 

 
Ti è mai capitato di ritrovarti intorno ad una tavola o raccolta nel salotto insieme ad amici e persone care nel ruolo di osservatrice (passivo)? Come se vedessi scene di un film che scorrono davanti agli occhi?
  ***
  • Fratello, sorella, amici, genitori che parlano (spesso tirando fuori argomenti fuori luogo)
  • Mamma ai fuochi che sbuffa perché ha i minuti contati prima di servire la cena
  • Tavola apparecchiata con superficialità
  • TV puntualmente accesa (spesso in modalità volume superiore alla voce di chi parla)
  • Regali fatti (e spesso scambiati) quasi come se fosse un dovere a calendario di fine anno

(Foto: IKEA) 

Ti svelo un segreto:

il silenzio e la tranquillità sono gli unici luoghi in cui possiamo toccare le nostre emozioni. Quelle vere. Quelle che arrivano tutte di un fiato. Si sentono, si percepiscono. Colorano ogni angolo della casa, inebriano profumo in cucina tra un cibo e l'altro, donano ossigeno quando facciamo un lungo respiro prima di addormentarci.

Ed è con questa atmosfera che bisognerebbe preparare il Natale in modo che diventi una carezza da cui lasciarsi toccare per i restanti 364 giorni dell'anno.

E con gioia prepariamo e viviamo questo Natale in 6 semplici mosse in modo che diventi un'esperienza da espandere il cuore e alleggerire la testa dalle zavorre tipiche della routine quotidiana.

 ***
 ***
Butta giù un programma.
 ***
Per prima cosa, prova ad immaginare come vorreste la festa di Natale. Desiderate organizzare una celebrazione classica, con un grande albero e la cena di magro? O preferite allontanarvi dalla tradizione e godervi in semplicità qualche ora con i vostri familiari? Un esercizio utile può essere quello di cercare di riassumere i vostri desideri in una sola parola: “spensierato”, “alternativo”, “ricco di significato” o, più semplicemente, “buono”.

***

Infrangi le regole!

 Il giorno di Natale concedi una pausa a te stesso e ai tuoi cari, e per qualche ora dimenticate le regole ferree della vita quotidiana. Ebbene sì, i bambini mangeranno un quintale di dolci e quasi sicuramente non degneranno di uno sguardo le verdure… pazienza! Certo, i tuoi ospiti gireranno per casa con le loro belle scarpe sporche… non importa! Potrebbe essere anche il giorno giusto per lasciare avvicinare al tavolo il quattrozampe di casa per prendere al volo un bocconcino, regalo del nonno. 

***

Portati avanti.

Una buona regola ereditata dalla mia mamma, è di evitare di concentrare tutto lo “stress da cucina” nel momento in cui avrai gli ospiti per casa e cucina in anticipo i piatti che puoi (eventualmente) surgelare. Oppure, semplicemente, prepara già tanti piattini pronti che ti risparmieranno faticose corse finali.

***

Hai mai pensato di distribuire i compiti?

Se sei tu a ricevere, non dimenticare che l’atmosfera non è resa più accogliente dai regali costosi, ma… dalla capacità di delegare! Che sia pelare le patate, accendere il camino in sala o riempire i calici, assegna ciascun ospite un compito semplice, così che tu non sia sovraccaricata dalla cura di ogni singolo aspetto.
***
 ***
A un certo punto...
 ***
La cena o il pranzo di Natale può essere un evento così intenso che è facile dimenticare di prendersi una pausa. Fai in modo di sgattaiolare via, prima o poi, durante la giornata. Dedica a te stesso una piccola passeggiata (magari con il cagnetto di casa vestito da festa), oppure sparisci in una stanza tranquilla per qualche istante: tornerai in compagnia più riposati ed energici.
 ***
 
 ***
E ricordati: vivi la magia!
 ***
Un Natale in famiglia allegro e sereno resterà un bel ricordo duraturo per tutti quelli che c’erano, in particolare i bambini. Quindi, ricorda a te stesso che si tratta soltanto di una giornata e fate in modo che si tratti di una bella esperienza. Il ricordo collettivo che nascerà da quella giornata farà bene a tutti voi per tanti anni.
 ***
Perché:
 ***
"ogni credibilità, ogni circostanza pulita, 
ogni apparenza di verità proviene in
primo luogo dai sensi."
 - F. NIETZSCHE -
 ***
Ora tocca  a te: tu come vivi il tuo Natale? Sarò lieta di leggerti nei commenti. E se ti è piaciuto il mio articolo mi aiuterai a crescere condividendolo cliccando sulle icone qui sotto!
 ***
 
 
With Love
 ***

Leave a comment

E-BOOK GRATIS

Inserisci la Tua Migliore E-Mail e Ricevi Ora l'E-book Gratuito per Scoprire Come Trovare Tranquillità e Serenità nella Tua Vita Partendo Dalla Tua Casa.

La registrazione è avvenuta con successo, a breve riceverai un'e-mail con all'interno il link su cui cliccare per scaricare l'e-book!