La mia tavola trés chic in 3 semplici mosse

La Natura, la mia inesauribile fonte d’ispirazione!

E’ ormai giunta l’ora di puntare la sveglia venti minuti prima per godersi i primi raggi de sole e noi ancora rannicchiate in tenuta pigiama, intente a preparare la colazione a piedi nuda, lista Spotify in modalità on e piede sull’acceleratore pronte per iniziare queste prime giornate di primavera tra colori delicati, sapori dolci e tanto sole che mette tutte di buon umore.

La Primavera è la stagione della felicità. 

Del suo profumo, dei suoi colori, della sua poesia.

Tutto si tinge di rosa, verde, celeste sotto una luce forte e calda. Ecco la mia ricetta esclusiva per poter respirare la primavera anche in casa allestendo un piccolo paesaggio floreale sulla nostra tavola. Tre semplici gesti per fare un tuffo nella bellezza e nel gusto passeggiando tra fiori, aromi, colori delicati e buon cibo.

Ecco come creare la tua Tavola Très Chic in 3 semplici mosse.

1) “Mi emoziona?”

Questa è la prima domanda da porsi.

Qualsiasi cosa ci può ispirare: un immagine, un paesaggio, un’atmosfera. L’importante è che ci piaccia e ci faccia stare davvero bene. In altre parole, qualcosa che scateni dentro di noi un brivido, una piacevole emozione.

2) Crea la base

L’uso di materiali naturali ci riconnettono alle nostre emozioni primordiali. Quindi, io dico sì a legno, lino, canapa.

Qui, per esempio, partiamo da un tavolo in legno di abete a sei posti, che ho personalmente disegnato e realizzato grazie a Leroy Merlin, composto da due tavole accostate e due cavalletti. Sopra poggiate in posizione centrale un runner 100% lino (è possibile realizzarlo su misura presso Leroy Merlinnel reparto decorazione).

Ai lati, tovagliette all’americana con trama forata e leggera, possibilmente di materiali naturali, come paglietta, in nuance beige per ricreare la tonalità della terra (tipo tovagliette Snår di Ikea). Sotto tovaglioli decorati con fiori stilizzati (qui, Behaga di Ikea).

3) Dettagli, che passione!

Infine piatti, scodelle, coppette, ciotoline intonate nei colori per mantenere la scala cromatica.

L’ideale è utilizzare dei piatti di colore neutro con forme morbide e sinuose (ad esempio, Arv e Frodig di Ikea) arricchiti da bicchieri in tinta pastello (come Sommar di Ikea). Divertitevi a captare profumi e a giocare con ogni sfumatura in tutta libertà!

Chi vuole, ad esempio, può mettere anche un tocco di magenta, che esprime modestia, generosità, umiltà: simbolo di una insormontabile timidezza tipicamente femminile.

E, infine, liberiamo la fantasia del nostro animo sui toni della semplicità e della leggerezza con bottiglie d’acqua in vetro trasparenti di diverse altezze (qui Sommar Ikea & KorKen Ikea), un tagliere o un cestino per il pane e anche una candela, una rigogliosa lavanda e lanterna con fiori secchi profumati all’interno (nelle foto, Leroy Merlin) da mettere al centro tavola infondendo luce e amore tra le persone che condividono pasti, gioie e piacevoli chiacchiere in dolce compagnia.

Ideali sono anche le decorazioni fai da te: io, per esempio, ho preso tre barattolini in vetro , li ho riempiti di sale e inserito all’interno delle essenze aromatiche (nel mio caso, rosmarino appena raccolto dal mio giardino…è ideale anche basilico, salvia, menta).

E così, grazie ad una tavola total Spring Love, ci ritroviamo avvolte nell’abbraccio di un luogo appagante.

Il nostro rifugio.

La nostra casa che sostiene e protegge il nostro corpo, dandoci una posizione ben determinata nel mondo, un luogo aperto e al tempo stesso riparato permettendoci di rilassarci e fermarci abbastanza a lungo per ricaricarci di forza, amore e…buon cibo!

Hai domande? Ti risponderò con gran piacere nei commenti qui sotto 🙂

With Love,

PH Davide Carrara

MY TOTAL LOOK Zara

MY SHOES Islo

MY TABLE DECOR Leroy Merlin – Tavolo in abete, runner 100% lino, vasi in terracotta con lavanda, popurri con lanterna in vetro

MY TABLE DECOR Ikea – Piatti bianchi e in vetro fantasia, bicchieri tinta pastello, posate con fiori in rilievo, sotto piatti in paglia, bottiglie in vetro, vasetti in vetro

***

P.S. Se ti è piaciuto il mio articolo puoi CONDIVIDERLO sui Social cliccando sulle icone QUI SOTTO, grazie di ❤!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *